COSA VEDERE A MONTEPULCIANO

Montepulciano si trova nel cuore della Toscana e sorge su di una collina dalla quale osserva la Val d’Orcia dai suoi 605 metri sopra il livello del mare. Montepulciano è vanitosa e si stima delle bellezze storiche che racchiude e delle splendide coltivazioni di olivi e vigne di sangiovese di cui è circondata, come darle torto! Durante l’epoca medievale era considerata strategica per la posizione tra la Val d’Orcia e la Valdichiana così da guadagnarsi una sua autonomia e una grande ricchezza. Nel 1511 entrò a far parte dello Stato Fiorentino e ne giovò il suo centro storico che venne ampliato e arricchito da bellissimi palazzi che ancora oggi possiamo ammirare. In questo articolo vi parleremo di cosa vedere a Montepulciano e vi consiglieremo una dimora storica presso la quale dormire!

COSA VEDERE A MONTEPULCIANO

DOVE PARCHEGGIARE A MONTEPULCIANO

Se arrivate a Montepulciano in auto, parcheggiate nel parcheggio P1 in Piazza Don Minzoni dove ci sono le strisce blu. Nella stessa piazza troverete anche l’ufficio turistico così potrete acquistare la mappa della città (€ 0,50) e chiedere informazioni.

MONTEPULCIANO HOTEL

Se cercate un posto dove dormire a Montepulciano e volete integrarvi con la storia del luogo, vi consigliamo di dormire in una dimora storica, il Palazzo Mosela. È situato proprio all’ingresso di Montepulciano, appena oltrepassata la Porta al Prato e quindi comodissimo al parcheggio P1 e alle principali attrazioni.

La costruzione risale agli inizi del 1300 ed è stata la dimora di Santa Margherita da Cortona e del suo compagno Arsenio. Se pensiamo che una settimana prima siamo stati nel suo santuario a Cortona sembra un segno del destino!

In seguito il Palazzo fu locanda la Campana fino ai primi del ‘900.

MONTEPULCIANO HOTEL, PALAZZO MOSELA

Oggi è un elegantissimo palazzo arredato in stile retrò e molto, molto romantico.

Questa struttura è disposta su 4 livelli e si compone, al piano terra di due stanze destinate all’accoglienza dei clienti e negli altri piani di 6 stanze da letto una più bella dell’altra.

Sono tutte arredate finemente, molto spaziose e pulite. Dotate di confort quali TV, internet e climatizzatore, integrati nello stile storico che le contraddistingue.

COSA VEDERE A MONTEPULCIANO

Le stanze all’ultimo piano godono di una vista magnifica sulle colline circostanti e sul borgo.

Se volete proprio esagerare, la struttura possiede anche delle suites che sono collocate all’interno di Palazzo San Donato in Piazza Grande, date un occhio al loro sito e rimarrete a bocca aperta per la bellezza ed eleganza.

Se volete dare un’occhiata a Booking provate a guardare qui sotto!



Booking.com

COSA VEDERE A MONTEPULCIANO

Lasciata l’auto nel parcheggio P1, sulla sinistra noterete la Chiesa di Sant’Agnese del 1306. La facciata presenta un portale trecentesco, un rosone del 1539, mentre tutti gli stucchi e gli ornamenti sono recenti. All’interno della chiesa di trovano due cappelle, tra cui quella della Madonna degli Zoccoli, che conserva un affresco della Madonna con Bambino della scuola di Simone Martini del 1300.

COSA VEDERE A MONTEPULCIANO CHIESA DI SANT'AGNESE

Di fronte alla chiesa c’è il bellissimo Giardino di Poggiofanti.

Oltrepassate la Porta al Prato e vi troverete nella via principale che vi porta al centro storico.

Incontrate subito Palazzo Avignonesi, attribuito a Jacopo Barozzi chiamato il Vignola ed edificato tra il 1542 e il 1572.

Procedendo troverete la Chiesa di Sant’Agostino del 1285 e ristrutturata nel XV secolo. L’intervento è stato attribuito a Michelozzo di Bartolomeo, assodato dalla famiglia dei Medici. Possiamo ammirare la sua opera nella facciata della chiesta, nelle tre statue di terracotta che raffigurano San Giovanni Battista, la Madonna e Sant’Agostino.

Proprio di fronte alla chiesa in Piazza Michelozzo, si trova la curiosa Torre di Pulcinella, che sulla propria cima ha una enorme statura dedicata alla maschera napoletana. Cosa ci fa a Montepulciano Pulcinella? Sembra che sia stata voluta da un Vescovo di Napoli residente in quell’epoca in paese e che la fece costruire forse per ricordare la sua dolce provenienza!

COSA VEDERE A MONTEPULCIANO, TORRE DI PULCINELLA

Avete bisogno di una pausa dolce? Fermatevi all’Antico Caffe Poliziano, elegante e raffinato locale storico tra i più belli esistenti in Italia. Dai due balconi e dalla terrazza panoramica potrete ammirare la ValdiChiana gustando le sue dolcezze e un buon caffè.

 

PALAZZI STORICI DI MONTEPULCIANO

Passeggiando lungo il corso prestate molta attenzione alla bellezza dei palazzi storici che vi circondano, ce ne sono davvero tanti. Sbirciate in qualche portone che trovate aperto e sicuramente potrete ammirare i soffitti affrescati e gli scaloni che conducono agli appartamenti.

Tra i più importanti nominiamo Palazzo Batignani, Bucelli, Cocconi, Tarugi-Bernabei, Cervini e Neri-Orselli. Quest’ultimo ad oggi ospita al suo interno il Museo civico e la Pinacoteca.

COSA VEDERE A MONTEPULCIANO -PIAZZA GRANDE 

Piazza Grande è il fulcro di Montepulciano. Su questa bellissima piazza collocata nel punto più alto del paese, affacciano il Duomo, il Palazzo Comunale, Palazzo Contucci e Tarugi e il Palazzo del Capitano.

COSA VEDERE A MONTEPULCIANO, PIAZZA GRANDE

Di fronte al Palazzo Tarugi, si trova il Pozzo dei Griffi e dei Leoni, risalente al 500, che riporta lo stemma dei Medici. E’ una delle attrazioni principali di Montepulciano.

COSA VEDERE A MONTEPULCIANO E DINTORNI

Da vedere nei dintorni di Montepulciano vi suggeriamo la singolare Bagno Vignoni, San Quirico d’Orcia, Pienza e Chianciano Terme!

PENSIERI DAL MONDO

Il nostro itinerario toscano è giunto a Montepulciano e dobbiamo dire che anche qui ci abbiamo lasciato un pezzo del nostro cuore per le sue bellezze e per gli splendidi vicoli del centro storico che affacciano sulla splendida vallata circostante. La Piazza Grande è da ammirare nella sua vastità e tutti gli edifici che vi si affacciano testimoniano la storia di questo paese.

Parlando di storia, nel Palazzo Mosela presso il quale abbiamo soggiornato ci è stato possibile assaporare i profumi storici di un tempo lasciandoci trasportare in epoche a noi lontane.

 

Se vi è piaciuto l’articolo, condividetelo sui social in modo che possa raggiungere più persone possibili. Se vi va lasciate un like alla nostra pagina facebook e Instagram.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *