VALLE D’ITRIA COSA VEDERE, CISTERNINO E LOCOROTONDO

La Valle d’Itria si trova nell’altopiano delle Murge nella zona che collega Bari, Brindisi e Taranto. E’ conosciuta anche come la “Valle dei Trulli” per via della numerosa presenza di queste tipiche costruzioni. L’altopiano è un susseguirsi di ulivi secolari, muri a secco, trulli e cummerse; un ambiente singolare che ha trovato la sua unicità proprio nella sua conformazione. Se vi state domandando in Valle d’Itria cosa vedere oltre al paesaggio, sappiate che sono presenti alcuni tra i borghi più belli d’Italia!

VALLE D'ITRIA COSA VEDERE

VALLE D’ITRIA COSA VEDERE

Arrivando in Valle d’Itria con l’auto avrete modo di assaporare la bellezza del paesaggio, chilometri di campagne ammantate da ulive secolari coltivati in ordine quasi seriale, terra rossa, cieli azzurri e tersi, case spruzzate di calce bianca e trulli  a perdita d’occhio.

Nei suoi borghi sentirete il profumo dei taralli appena sfornati, dell’olio d’oliva e della carne arrostita.

Difficile andarsene da questo luogo senza averci lasciato un pezzo di cuore.

Nella Valle d’Itria potrete visitare alcuni tra i borghi più belli d’Italia come Cisternino e Locorotondo dei quali parleremo in questo articolo!

Gli altri comuni che ne fanno parte sono:

Il colore bianco è ciò che accomuna tutti questi paesi, siete pronti a fare un giro?

VALLE D'ITRIA COSA VEDERE

VALLE D’ITRIA COSA VEDERE: CISTERNINO

La nostra scoperta di Cisternino comincia da piazza Garibaldi, sulla quale si affacciano uno di fronte all’altro, la Torre Grande con Porta Grande, la Chiesa Madre e la Villa comunale.

Durante la nostra visita c’era un’iniziativa molto interessante a Cisternino. Per riscoprire l’arte dell’uncinetto erano stati installati enormi centrini circolari sospesi sui vicoli! Uno spettacolo di altri tempi che ci ha lasciati a bocca aperta e per tanto tempo con il naso all’insù! 🙂

VALLE D'ITRIA COSA VEDERE, cisternino

Alle spalle della Villa Comunale, si apre un belvedere che vi permetterà, se non l’avete ancora capito, di vedere quanto è bella la Valle d’Itria!

La Chiesa Madre è dedicata a San Nicola e da segnalare al suo interno è la Madonna con il Bambino, scolpita da Putignano nel 1517.

Un’altra Piazza di Cisternino da visitare è quella di Vittorio Emanuele nella quale si erge la Torre dell’Orologio e sulla quale si affacciano diversi locali dove potersi fermare per sorseggiare un caffè.
A Cisternino vi verrà fame per forza….girando tra le sue stradine sentirete il profumo irresistibile della brace, sono le famose bracerie, macellerie che cuociono deliziosi pezzi di carne e che si fanno sentire ovunque, “costringendovi” alla sosta!

La bellezza di Cisternino in realtà sta nei suoi vicoli, nell’architettura popolare che lo contraddistingue. Sfiziose casette bianche unite le une dalle altre da piccoli archi, scale e scalette e balconcini fioriti.

Un’opera d’arte a cielo aperto!

VALLE D'ITRIA COSA VEDERE

VALLE D'ITRIA COSA VEDERE, CISTERNINO

 

Tra le righe del mare, i colori del cielo e l’infinita distesa degli ulivi puoi leggere le pagine più belle sulla Puglia.
(Fabrizio Caramagna)

VALLE D’ITRIA COSA VEDERE: LOCOROTONDO

Locorotondo è un altro delizioso borgo della Valle d’Itria che prende il suo nome dal latino “Locus Rotundus” o luogo rotondo proprio per la forma circolare ad anelli che lo costituisce.

Le sue origini sono molto antiche se pensiamo che è stato fondato nell’anno mille.

La sua bellezza le è valsa ben due riconoscimenti, quello di Borgo più bello d’Italia e quello di Bandiera arancione dal Touring Club.

VALLE D'ITRIA COSA VEDERE, LOCOROTONDO

Il colore predominante anche a Locorotondo è il bianco candido. Noterete che le case qui prendono un’altra forma, sono le cosiddette “cummerse“, abitazioni dai tetti a punta rivestite di lastre calcaree dette chiancarelle.

CUMMERSE A LOCOROTONDO

Ogni prospettiva è un incanto e anche qui sembrerà di essere stati catapultati in un libro fantasy.

L’attrattiva principale è girare tra i suoi vicoli catturando ogni angolo, ogni particolare e vi assicuriamo che ce ne sono molti!

VALLE D'ITRIA COSA VEDERE, LOCOROTONDO

La Piazza principale di Locorotondo è Piazza Vittorio Emanuele e potrete partire alla scoperta del borgo proprio da qui.

Da segnalare è la Torre dell’Orologio che svetta con la sua bella cupola nell’estremità. Proprio accanto troverete Palazzo Morelli in stile barocco e il Palazzo Comunale.

VALLE D'ITRIA COSA VEDERE LOCOROTONDO

Da non perdere è la Chiesa Madre di San Giorgio costruita tra la fine del 1700 e gli inizi del 1800. La facciata esterna è in stile neoclassico mentre l’interno è barocco.

VALLE D'ITRIA COSA VEDERE

PENSIERI DAL MONDO

La Valle d’Itria è stata una scoperta incredibile e l’abbiamo adorata da subito. Un serpeggiare di strade che corrono lungo questa valle in un susseguirsi di ulivi e terra rossa. Bianco accecante tra i suoi borghi e profumi deliziosamente invitanti completano il profilo…ah no, dimenticavamo che lo splendido mare di Puglia è a pochi passi …ora sì che è tutto perfetto!

 

Se vi è piaciuto l’articolo condividetelo sui social in modo che possa raggiungere più persone possibili e lasciate un like alla nostra pagina Facebook!

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *