CROCIERA ARUBA, LA MIGLIORE DELLE TAPPE

Se siete arrivati fin qui è perchè state organizzando una crociera ad Aruba!

Come molti di voi sapranno Aruba è la “nostra” isola, quella che ci identifica, che ci fa battere il cuore e che conosciamo come le nostre tasche.

L’abbiamo visitata tantissime volte ma ci mancava l’esperienza di giungere fino qui con una nave da crociera e non in aereo!

Ecco il motivo della scelta di questa crociera con Monarch Pullmantur, la tappa nella nostra amatissima Aruba!

Per capire ciò che ci lega a quest’isola vi riconduciamo al nostro articolo su Aruba.

L’isola è il nostro sogno, il luogo che ci ha visto sposi qualche anno fa sulla bellissima spiaggia di Eagle Beach in vestiti tropicali e scalzi.

Prima un salto da Buffam’s Tropical Haven

All’arrivo al porto abbiamo noleggiato una macchina e subito siamo sfrecciati dai nostri amici americani Rick e Sherrie,  nonché testimoni di nozze, che hanno il B&B Buffam’s Tropical Haven.

Non sapevano nulla del nostro arrivo, volevamo fargli una sorpresa, infatti sapevano che eravamo in giro per il Perù e mai si sarebbero immaginati di vederci ad Aruba!

Siamo entrati in punta di piedi nel loro giardino, sapevamo che a quell’ora stavano servendo la colazione agli ospiti…. abbiamo fatto il giro dell’abitazione e siamo comparsi all’improvviso con un : volete salutare i vostri amici italiani?

La prima loro esclamazione è stata: Oh my God!!!

Ci siamo stretti in un lungo abbraccio affettuoso tra gli sguardi increduli degli altri ospiti. Tra l’altro… sorpresa, c’erano anche i ragazzi austriaci Andreas e Martina che avevano organizzato 3 anni fa la nostra festa a sorpresa dopo il matrimonio nel B&B! Che giornata meravigliosa!!! Aruba sa sempre regalarci intense emozioni!

Buffam's Tropical Haven Aruba

Sherrie ci ha subito fatto accomodare al tavolo e ci ha servito la sua super meravigliosa colazione come fossimo ospiti….

Buffam's Tropical Haven Aruba

La gentilezza in questo B&B è di casa. Se vi capita di fare una vacanza ad Aruba non esitate neanche un secondo, venite da loro!

Il tempo stringe e dopo varie chiacchiere dobbiamo salutarli con la promessa di tornare presto per una vacanza. Proseguiamo il nostro giro, avevamo già stilato la lista delle cose che volevamo assolutamente rivedere!

ARUBA CROCIERA- COSA VEDERE 

Se capitate ad Aruba durante una crociera ai Caraibi, avete a disposizione una giornata intera e volete vedere più cose possibili, il nostro consiglio è quello di concentrarvi sulle seguenti attrazioni:

  • California Lighthouse
  • Arashi
  • Eagle Beach
  • Baby Beach e San Nicholas
  • Oranjestad

Ora scopriamole insieme!

CALIFORNIA LIGHTHOUSE E ARASHI BEACH- CROCIERA ARUBA

Abbiamo un punto di partenza nell’isola di Aruba che è sempre quello, un pò come se fosse il battesimo della vacanza.

Questo punto è il Faro California. Lo troviamo migliorato, nel frattempo l’hanno ristrutturato e aperto alle visite.

Ne abbiamo parlato nell’articolo sulle escursioni da fare ad Aruba che trovate QUI.

Si trova nel nord dell’isola e domina la baia di Arashi dall’alto, altra tappa imperdibile del nostro giro!

california lighthouse aruba, crociera

california lighthouse aruba, crociera

Sulla spiaggia di Arashi hanno aperto un bar che l’ultima volta non era presente, ottima novità!

Arashi è di una bellezza quasi imbarazzante, i colori dell’acqua sono difficili da trovare altrove, sono fluo.

Un bagno guardando la sabbia bianca , le ville affacciate dei fortunati proprietari e il faro in lontananza….quanto ci sei mancata Aruba!

ARASHI BEACH ARUBA

ARASHI BEACH ARUBA

EAGLE BEACH

Ripartiamo alla volta di Eagle Beach , anch’essa sempre più bella e anche qui nuovo bar aperto sulla spiaggia…un sacco di novità quest’anno!

EAGLE BACH ARUBA, CROCIERA ANTILLE

Guardiamo i divi-divi (tipici alberi) piegati dal vento, son sempre lì, le splendide sfumature dell’acqua e questa immensa distesa di sabbia bianca lunga chilometri.

Eagle Beach è stata decretata come una tra le tre più belle spiagge del mondo da Tripadvisor nel 2019, scusate se è poco!

EAGLE BACH ARUBA, CROCIERA ANTILLE

BABY BEACH E SAN NICHOLAS- CROCIERA ARUBA

Ora riprendiamo l’auto e ci dirigiamo verso il sud dell’isola, passando il paese di San Nicholas (il nostro preferito perchè cuore pulsante di Aruba) per poi arrivare finalmente al nostro obiettivo finale, la spiaggia di Baby Beach.

Il primo sguardo è da lasciare senza parole, è esattamente come ce la ricordavamo, bella da mozzare il fiato.

Non ci dilunghiamo sul colore dell’acqua perché sarebbe inutile, venite a vederlo con i vostri occhi!!!

BABY BEACH ARUBA

BABY BEACH ARUBA

Assaporiamo ogni istante di questo bagno e di questa spiaggia, facciamo una passeggiata fino agli scogli, ci farebbe piacere proseguire lungo le baie deserte che oltrepassano Baby Beach ma il tempo è tiranno.

Un altro bagno ed è ora di riprendere la macchina e ripercorrere tutta l’isola fino a Oranjestad.

Una visita veloce del centro storico che si presenta come una bomboniera. Le casette sono in tipico stile olandese colorate con toni pastello.

La lunga via pedonale è stracolma di negozi dove fare shopping!

PENSIERI DAL MONDO

Il momento più bello della giornata ad Aruba è stato l’arrivo in nave, il poter pregustare l’isola e sentire il suo profumo dal mare.

Il momento più brutto è stata la ripartenza.

Riconsegniamo l’auto e a malincuore saliamo sulla nave, diamo un’ultima occhiata ad Aruba ma tanto sappiamo che presto torneremo….

Finiamo in piscina tra un cocktail e un idromassaggio con gli occhi sempre puntati su di lei….alla partenza ci affacciamo sul ponte più alto e la salutiamo con le mani, con gli occhi e con il cuore.

Se vi è piaciuto l’articolo vi chiediamo di condividerlo sui social e di lasciare un commento proprio qui sotto!

 

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

2 thoughts on “CROCIERA ARUBA, LA MIGLIORE DELLE TAPPE

  • 6 Giugno 2020 in 15:41
    Permalink

    Pretty! This was an incredibly wonderful article. Many thanks
    for supplying this information.

    Rispondi
    • 9 Giugno 2020 in 4:27
      Permalink

      Hi Merissa! Thank you very much!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *