VERUCCHIO BORGO DELLA VALMARECCHIA

Verucchio è un grazioso borgo della provincia di Rimini che sorge su uno sperone roccioso di formazione calcareo-arenacea.

Proprio questa sua conformazione lo portò ad essere chiamato “verruca” che in latino significa luogo elevato ed aspro.

VERUCCHIO

E’ un luogo dalle origini molto antiche, come ci dicono i ritrovamenti che risalgono all’età del ferro.

Verucchio è stato uno dei luoghi di San Francesco nel quale fondò il Convento Francescano in località Villa Verucchio, dove potrete vedere il cipresso piantato da S. Francesco..

Nel 1150 infine appartenne alla famiglia Malatesta come si potrà evincere dalla Rocca che vedremo più avanti…

Ora dopo questa breve introduzione siamo pronti a raccontarvi cosa vedere a Verucchio!

VERUCCHIO

Bandiera arancione Touring Club dal 2005, Verucchio è situato a pochi passi dalla Riviera Romagnola e nella Valle del Fiume Marecchia.

E’ un borgo piccolo ma davvero molto grazioso che racchiude preziosi gioielli, prima fra tutte la Rocca Malatestiana.

Ora scopriamo tutto quello che Verucchio ha da offrire ai suoi visitatori!

i malatesta

ROCCA DI VERUCCHIO

Iniziate il vostro giro dalla Piazza Malatesta con al suo centro il Palazzo Comunale. Sulla sinistra imboccate la Scalinata della Pescheria per giungere fino alla Rocca Malatestiana, una delle più grandi e meglio conservate fortificazioni della famiglia Malatesta.

Viene soprannominata anche Rocca del Sasso per la sua posizione a strapiombo su una roccia che domina Verucchio.

rocca di verucchio

Molto interessante all’interno è l‘albero genealogico della famiglia.

ALBERO GENEALOGICO DEI MALATESTA

Qui si narra sia nato il il capostipite Malatesta da Verucchio o il Centenario chiamato “Mastin Vecchio” da Dante Alighieri che lo cita anche nella Divina Commedia.

Il fatto che Dante lo collochi all’inferno, ci fa ben presto capire quale fosse il suo giudizio sul Mastin Vecchio!!

Uno dei figli di Malatesta il Centenario è Giangiotto marito di Francesca e autore dell’omicidio dei due amanti (Francesca e Paolo).

Infatti si vocifera che l’omicidio dei due non avvenne nella Rocca di Gradara come si è sempre creduto ma bensì in quella di Verucchio……

Chissà come sarà andata…fatto sta che questi intrecci ci appassionano moltissimo!

Nelle stanze sono conservati alcuni mobili appartenuti ai Malatesta, molto bella la camera da letto con il letto a baldacchino.

Dal mastio la veduta è impareggiabile!

ROCCA DI VERUCCHIO

Scendete i gradini e visitate anche la cella….. Un pò inquietante…

PRIGIONE ROCCA MALATESTIANA

Ringraziamo per la visita alla Rocca la Proloco di Verucchio.

VERUCCHIO COSA VEDERE

Già di per sè i vicoli sono un’attrattiva e ne approfittiamo per fare qualche foto al volo! 🙂

VICOLI DI VERUCCHIO

Da non perdere il Museo Civico Archeologico, ospitato nell’antico convento agostiniano; poi il convento e il monastero delle monache di Santa Chiara.

In prossimità dei resti della seconda rocca del borgo, chiamata del Passerello, c’è la Porta del Passerello, da cui comincia il percorso attraverso il borgo medievale lungo le vecchie mura di S. Giorgio.

Inoltre segnaliamo La Torre Civica, la Porta di Sant’Agostino, la Chiesa Collegiata definita anche la Cattedrale della Valmarecchia.

TORRE CIVICA VERUCCHIO

PENSIERI DAL MONDO

Abbiamo apprezzato molto questa passeggiata a Verucchio e la consigliamo in abbinamento alla visita di altri 2 borghi, Longiano e Santarcangelo di Romagna!

Certamente la Rocca è il punto forte del paese e non potrete astenervi dal visitarla, inoltre la visuale che si gode da lassù su tutta la Valmarecchia e sui tetti del borgo sottostante è di una bellezza mozzafiato!

VERUCCHIO

E voi avete visitato questo borgo?

Se vi è piaciuto l’articolo lasciate un like, un commento e condividetelo su Facebook!

Alla prossima!

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *