CASTIGLIONE D’ORCIA COSA VEDERE

pensieridalmondo.it

 652    13421


Castiglione d’Orcia ha una posizione strategica lungo la Via Francigena e domina la Val d’Orcia, paesaggio inserito come patrimonio dall’Unesco. Per secoli è stata la roccaforte della famiglia feudale degli Aldobrandeschi. Ne è un esempio la Rocca Aldobrandesca, della quale potrete visitare il cassero, (trasformato poi nel ‘600 dal Conte Riario in Palazzo), le mura, le stanze e tutti gli ambienti. E’ un piccolo borgo medievale che conserva intatte tutte le sue caratteristiche. E’ vicino a San Quirico d’Orcia per questo perfetto per un combinato!  Scopriamo insieme cosa vedere a Castiglione d’Orcia!

CASTIGLIONE D'ORCIA COSA VEDERE

DOVE SI TROVA CASTIGLIONE D’ORCIA

Castiglione d’Orcia si trova in Toscana nella provincia di Siena. E’ situato come dicevamo nel cuore della Val d’Orcia e comprende anche altri piccoli borghi quali Vivo d’Orcia e Ripa d’Orcia, Rocca d’Orcia, Campiglia d’Orcia e Bagni San Filippo una località termale della zona.

CASTIGLIONE D’ORCIA COSA VEDERE

Partiamo dal cuore del borgo visitando la storica Piazza il Vecchietta, dedicata al pittore del ‘400 Lorenzo di Pietro, soprannominato Il Vecchietta che nacque proprio a Castiglione d’Orcia.

La particolarità della piazza sta nella pendenza, in quanto è collocata su di un pendio e dalla sua forma triangolare.

Il pavimento è acciottolato con mattoncini rossi e pietre e al centro si trova un pozzo in travertino del 1618.

La piazza è circondata da edifici in pietra, tra i quali il palazzo Comunale che conserva al suo interno l’affresco della Madonna con Bambino e due Santi.

 

CASTIGLIONE D'ORCIA COSA VEDERE PIAZZA IL VECCHIETTA

Ora perdetevi tra i caratteristici vicoli del borgo dalle casette basse in pietra antica ricoperti di fiori e piante rampicanti. Ogni angolo saprà regalarvi scorci unici.

CASTIGLIONE D ORCIA COSA VEDERE

Trovate ora la Sala d’Arte San Giovanni, la ex chiesa che ospita alcuni dipinti del Vecchietta, di Pietro Lorenzetti, Giovanni di Paolo e Simone Martini.

LE CHIESE 

Da vedere a Castiglione d’Orcia ci sono anche le sue antichissime chiese, tra le quali:

La chiesa di Santi Stefano e Degna è l’edificio religioso più importante e fu consacrato nel 1566. Ha una facciata in arenaria e un impianto romanico a croce latina, il tutto arricchito da un bel campanile. Un tempo erano conservate tre opere di artisti senesi dedicate la Madonna che ad oggi sono state trasferite al Museo di Montalcino.

La chiesa di Santa Maria Maddalena è di origine romanica ed è stata restaurata recentementeLa sua facciata è in pietra ed ha un campanile a vela che ricorda molto le chiesette greche .

Se cercate un hotel dove dormire a Castiglione d’Orcia, cercate su Booking quello che fa per voi!



Booking.com

PROSSIMI EVENTI A CASTIGLIONE D’ORCIA 

Non credevamo alle nostre orecchie quando abbiamo saputo che un borgo così piccino ospitava così tanti eventi interessanti!

Il più “gustoso” è “La sagra del crostino e dei pici fatti a mano“, che solo a nominarlo ci fa venire fame! Si svolge nel mese di agosto ed è un’ottima occasione per assaporare i prodotti tradizionali del luogo.

Per gli amanti del vino invece segnaliamo “La notte dei calici di stelle” che si svolge per San Lorenzo. Come capirete l’evento è incentrato sul buon vino, quello DOC che fa parte della “strada dei vini dell’Orcia” ma non mancheranno spettacoli e cibo. La serata si concluderà ammirando le stelle cadenti nella notte più bella dell’estate!

Invece per chi ama la musica il “Valdorcia sound festival” è l’evento ideale! Segna la fine dell’estate e premia i migliori cantanti che si sono esibiti nella meravigliosa piazza di Castiglione d’Orcia! Il concorso è chiamato “Targa Vecchietta” ed è in onore del poeta al quale nel borgo è stato dedicato tutto!

E voi quale evento scegliereste?

Come dice il nostro amico Marcellino: devi sceglierne solo uno però!

Noi ci buttiamo sul crostino e i pici fatti a mano!

Diteci la vostra! 🙂

PENSIERI DAL MONDO

Castiglione d’Orcia è uno di quei luoghi che come uno scrigno custodisce gelosamente le antiche tradizioni ed è riconoscente a chi di questo borgo è nativo ed ha fatto qualcosa di importante. Noi siamo rimasti impressionati dalla piazza, molto caratteristica. Siamo abituati a pensare alle piazze “in grande”, invece questa così piccola è capace di stupire chiunque. Sembra di fare un balzo nel passato.

Per non parlare degli eventi che d’estate rallegrano questo borgo e fanno sognare i golosi, gli amanti del vino e della musica e i romantici!

Se vi è piaciuto questo articolo, condividetelo sui social! Ci aiuterete a raggiungere più persone! Non vi dimenticate di lasciare un like alla nostra pagina Facebook, mi raccomando! Grazie per averci letto!

 

CASTIGLIONE D ORCIA COSA VEDERE

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *