COSA VEDERE A MONOPOLI


Monopoli in Puglia è stata una delle più belle scoperte fatte durante il nostro viaggio di quest’estate! Dobbiamo dire grazie al consiglio di Franco, il barbiere di Brindisi, (dove Giuseppe si è concesso uno dei suoi tagli di capelli “intorno al mondo”), che con amore ci ha raccontato le sue origini di Monopoli a tal punto da incuriosirci e spingerci a visitarlo. Ad oggi possiamo dire per fortuna! Ci saremmo persi un vero gioiello! Ora scopriamo insieme cosa vedere a Monopoli!

MONOPOLI PUGLIA

COSA VEDERE A MONOPOLI

Monopoli Puglia: La prima cosa che abbiamo visto arrivando a Monopoli è stato un bellissimo murales che a nostro avviso spiega alla perfezione ciò che il paese è, ovvero un luogo in cui il richiamo del mare è fortissimo ed ha un legame indissolubile per quanto è vicino.

Dal murales lo si può evincere dal fatto che è rappresentato un bambino che gioca guardando la sua città dall’alto con i piedi a bagno nell’acqua. Ci ha colpito tantissimo.

Infatti questo palazzo affaccia proprio sulla bellissima spiaggia di Cala Porta Vecchia, che vedremo più avanti!

MONOPOLI PUGLIA, I MURALES

Subito dopo il murales si ha accesso attraverso una porta al centro storico di Monopoli e alle mura cittadine.

Durante la nostra visita c’era una rappresentazione unica nel suo genere, il PhEst, festival internazionale di fotografia e arte che ogni anno per 2 mesi trasforma Cala Porta Vecchia in una galleria d’arte a cielo aperto. Sulle mura che affacciano sul mare vengono esposte fotografie di vari artisti.

Un modo originale per fare avvicinare le persone all’arte!

Questa passeggiata si chiama lungomare San Salvatore, ed oltre alla bella vista sul mare è arricchita da piccole cannoniere posizionate sui bastioni.

IL CASTELLO E IL CENTRO STORICO

Proseguendo costeggiando le mura si trova il Castello Carlo V, simbolo della città. La sua base pentagonale con l’ingresso formato da una torre cilindrica è molto caratteristica. Un tempo usato come forma difensiva ora è un museo che ospita mostre. Negli anni 60 fu usato anche come carcere!

Il centro storico di Monopoli è incantevole, caratterizzato dalle tipiche costruzioni bianche pugliesi come Via San Vito, alternate da edifici storici quali Palazzo Martinelli risalente al 700, che si affaccia sul Porto Vecchio. Lo si riconosce dai loggiati bianchi in stile veneziano che lo abbelliscono e lo rendono unico!

IL PORTO VECCHIO PUGLIA

Altro punto di interesse è sicuramente il Porto Vecchio, pensate che il New York Times lo ha scelto come immagine di copertina per un articolo dedicato alla Puglia!

Abbiamo adorato le barchette di pescatori blu ormeggiate che spiccano con il colore tenue delle mura che le circondano, sembra proprio una cartolina!

I vicoli del centro storico sono un susseguirsi di localini deliziosi, di scorci incantevoli, viuzze strette tra le quali sbuca sempre il mare!

Il fulcro della città è certamente Piazza Garibaldi, che brulica di gente e di antiche botteghe. Sulla piazza si trova una colonna dall’origine curiosa, si tratta della “Colonna infame” nella quale venivano legati coloro al quale spettava una pubblica punizione!

COSA VEDERE A MONOPOLI – LE CHIESE

Vicino a Cala Porta Vecchia si trova la meravigliosa Basilica di Maria Santissima della Madia.

Entrando resterete a bocca aperta per la bellezza e le decorazioni dorate dei suoi interni.

Ma la cosa che la rende unica è la leggenda che narra che la sua costruzione rimase bloccata per anni a causa della mancanza delle assi di legno che servivano per completare la costruzione del tetto. Nel 1117 nella notte del 16 dicembre, la Madonna apparve in sogno al sacrestano e gli disse che le travi di legno erano nel porto. Il sacrestano passò il messaggio al vescovo che non gli credette. A questo punto gli Angeli vennero in aiuto del sacrestano e fecero suonare le campane della città, in questo modo il popolo accorse al porto e vide le travi di legno su una zattera con sopra l’immagine Sacra della Madonna.

COSA VEDERE A MONOPOLI, Basilica di Maria Santissima della Madia

La Chiesa di San Salvatore è la più antica di Monopoli e anch’essa ha una leggenda da raccontare! Si dice che la chiesa fu fatta edificare dal capitano di una nave pirata e dal suo equipaggio che si salvarono da un naufragio. Per questa ragione la chiesa è costruita in direzione del mare e dedicata poi a San Salvatore.

Se cercate un hotel a Monopoli, provate a guardare su Booking, siamo certi che troverete la soluzione adatta a voi!



Booking.com

MONOPOLI MARE –  Spiaggia Cala Porta Vecchia + Porto Verde

Due sono le spiagge di Monopoli che abbiamo amato alla follia, Cala Porta Vecchia e Porto Verde.

Cala Porta Vecchia è la spiaggia cittadina sulla quale affacciano le mura della città. Il mare è trasparente e molto bello lo scorcio della città alle spalle.

Ci siamo concessi un bagno notturno che ci ricorderemo per tutta la vita! Una pace incredibile, eravamo pochissimi, massimo 4 o 5 persone e l’acqua era caldissima!

Porto Verde invece rimane fuori città a pochi km di distanza ed è uno spettacolo della natura! Ne abbiamo parlato nell’articolo sulle spiagge più belle del Salento che trovate QUI

COSA VEDERE A MONOPOLI, le spiagge

PENSIERI DAL MONDO – COSA VEDERE A MONOPOLI

Monopoli è uno di quei luoghi che rimane nel cuore e nella mente. Un insieme di fattori che a noi fanno impazzire, ovvero il mare e il centro storico antico! Un connubio al quale non sappiamo proprio resistere!! ?

E voi avete visitato Monopoli? Vi è piaciuta?

Se avete trovato interessante l’articolo, condividete sui Social e non dimenticatevi di lasciare un like alla nostra pagina Facebook e di seguirci su Instagram!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *