COSA FARE AD ARUBA, LE MIGLIORI ESCURSIONI

Se vi state chiedendo cosa fare ad Aruba durante una vacanza, su questo articolo troverete idee e spunti per vivere l’isola in maniera entusiasmante e credeteci, quando sarà ora di tornare a casa non vorrete più andarvene!

Aruba come saprete è la NOSTRA isola, abbiamo un particolare legame con lei e un giorno speriamo possa diventare la nostra prima casa.

L’abbiamo visitata in lungo e in largo parecchie volte e abbiamo scritto su di lei diversi articoli ma questo è dedicato solo alle escursioni da fare ad Aruba.

Ad ogni modo se volete informazioni generali su Aruba potete leggete il nostro articolo QUI ma ce ne sono tanti altri come per esempio il nostro matrimonio ad Aruba, il Carnevale e anche come arrivare sull’isola in crociera!

Ora però scopriamo insieme cosa fare ad Aruba!

COSA FARE AD ARUBA

Durante la nostra ultima vacanza siamo stati ospiti come blogger e abbiamo testato per voi le più belle escursioni da fare sull’isola.

Abbiamo scelto le migliori e le abbiamo catalogate per differente esperienza.

Vi proponiamo in ordine, un’esperienza rilassante, una divertente, una adrenalinica e una panoramica!

  1. Tranquilo Aruba
  2. Jolly Pirates
  3. Action Tours Aruba
  4. California Lighthouse

COSA FARE AD ARUBA: TRANQUILO

Tranquilo è uno yacht rosso a vela di 43 piedi guidato dal capitano Anthony, ormeggiato al porto di Oranjestad di fronte al Reinassance.

tranquilo aruba

COSA FARE AD ARUBA, TRANQUILO, NOI CON IL CAPITANO ANTHONY
I “Pensieri dal mondo” con il capitano Anthony-Tranquilo

 

Il nome “Tranquilo” vi lascia intendere ciò che vi trasmetterà questa escursione, per cui l’abbiamo catalogata come “l’esperienza rilassante di Aruba”.

Veleggiare ascoltando il tintinnio delle cime e lo sciabordio del mare solcando le acque dei Caraibi è una cosa che non dimenticherete facilmente.

Il viaggio vi porterà lungo la costa in direzione sud fino a raggiungere la famosissima Laguna Spagnola (Spanish Lagoon) per un bagno nelle acque dai colori cristallini che più cristallini di così non si può!

COSA FARE AD ARUBA, TRANQUILO , SPANISH LAGOON

SPANISH LAGOON ARUBA

Durante il viaggio potrete prendere comodamente il sole sul ponte della barca.

COSA FARE AD ARUBA, TRANQUILO

Farete snorkeling sulla barriera corallina e quello che vedrete vi lascerà a bocca aperta!

Sarete trasportati dalla corrente marina e sotto di voi scorrerà un acquario con formazioni coralline dalle forme bizzarre e tantissimi pesci colorati.

Se hai l’attrezzatura niente paura a bordo c’è tutto quello che ti occorre.

Se non hai mai fatto snorkeling “tranquilo”, ci sono lezioni gratuite!

Durante la crociera avrete inoltre a disposizione l’open bar.

Il pranzo è incluso con panini e sandwich oltre al pezzo forte, la famosissima zuppa di piselli olandese, una vera delizia! La prepara la mamma del capitano Anthony!

UN ANEDDOTO DEL TRANQUILO

Le sorprese non sono finite perchè a bordo c’è Buster il simpaticissimo Jack Russell!

Dovete sapere che è la mascotte del Tranquilo e vi raccontiamo un aneddoto.

Quando siamo saliti a bordo abbiamo visto Buster dormire spalmato su un comodissimo cuscino incurante degli ospiti che erano saliti a bordo.

Facendo due chiacchiere con Anthony gli abbiamo domandato: è stanco il cane?

Lui rispose: No è annoiato perchè non vede pesci e non può buttarsi dalla barca! Cosa? Sì avete capito bene, Buster quando vede i pesci nel mare abbaia e a volte si butta dalla barca, ecco perchè ha sempre il giubbotto salvagente!!

Inoltre gli piacciono i fuochi d’artificio, per cui preparatevi all’arrivo alla Laguna Spagnola a vederli esplodere in aria! Alla domanda di una signora ma perchè fate i fuochi? Bè perchè piacciono a Buster, tutto qui!

Il cagnolino inoltre partecipa alle operazioni di spiegamento della vela passando la corda ma quando si fa insistente per allontanarlo basta gridare “fish” (pesce) e la sua attenzione ricade subito sul mare!

Credeteci, ci sono stati momenti che non sapevamo se guardare la meraviglia del mare e dei colori intorno a noi o se osservare cosa stava facendo Buster!

Una cosa è certa….se devo scegliere “chi” nascere in una prossima vita, la risposta è Buster!

TRANQUILO ARUBA, BUSTER
Buster, mascotte di Tranquilo Aruba

 

STORIA DI TRANQUILO

Tranquilo è stato fondato nel 1977 dal capitano Mike, padre di Anthony.

Un uomo appassionato di mare che fece del suo hobby il suo lavoro con grande amore.

Proseguì per 20 anni finchè non dovette cedere il timone e tra i 4 figli che aveva, l’unico che volle seguire le sue orme fu Anthony.

La famiglia possedeva una casa su un isolotto nella Laguna Spagnola che è rimasto privato e sul quale il Tranquilo si ferma per lo snorkeling.

Ora c’è solo un pontile ma la cosa curiosa è che la barriera corallina là intorno ha preso il nome del padre, infatti è conosciuta come la Mike’s reef.

CONCLUSIONI SU TRANQUILO

Una giornata a bordo di Tranquilo è, come avrete capito da soli, un’esperienza indimenticabile che va inserita nella lista delle cose da fare ad Aruba!

Vi aspettano tanto relax e tante coccole da parte di Anthony e dell’equipaggio. L’itinerario è il più bello offerto ad Aruba e quello dove vedrete il mare che in alcuni punti risulterà essere quasi fosforescente tanto i colori saranno accesi!

Ringraziamo il capitano Anthony per l’accoglienza.

Se volete info sui tour di Tranquilo, consultate il loro sito cliccando QUI!

cosa fare ad aruba ,tranquilo/

 

COSA FARE AD ARUBA: JOLLY PIRATES

Il Jolly Pirates è una goletta a vela in legno da 25 metri che ricorda i galeoni dei pirati!

COSA FARE AD ARUBA, JOLLY PIRATES

escursioni ad aruba, jolly pirates

A bordo del Jolly Pirates vivrete l’avventura più divertente che si possa trovare ad Aruba.

La troverete ormeggiata a Palm Beach, di fronte al MooMba bar tra Holiday Inn e Marriott Resorts, dove hanno anche l’ufficio sulla spiaggia.

Effettua 3 tipi di escursioni: quella della mattina, del pomeriggio e del tramonto.

Noi abbiamo partecipato a quella della mattina, per info, costi e orari consultate il loro sito QUI.

L’ambiente a bordo del Jolly Pirates è molto giovanile e ve ne accorgerete subito quando accenderanno lo stereo a tutto volume a ritmo di musiche caraibiche! Un vero spasso!

cosa fare ad Aruba, Jolly Pirates

Il bar è aperto e gratuito, potrete deliziarvi con cocktail e tanto ma tanto rum!

Il pranzo incluso è delizioso con risotto di mare, pasta fredda, pollo speziato e costolette!

JOLLY PIRATES IL PRANZO

Il Jolly Pirates naviga nelle acque a nord dell’isola ed effettua 3 distinte fermate per lo snorkeling:

  • Malmok
  • Boca Catalina
  • Antilla

L’attrezzatura la troverete a bordo, ora scopriamo insieme questi 3 diversi luoghi.

MALMOK

Caratterizzata da acque calme e cristalline questo stop è adatto proprio a tutti.

Oltre alle interessanti formazioni rocciose vedrete pesci palla, cernie, pesci regina e tanti altri.

Se siete fortunati stelle marine o ancora meglio qualche tartaruga vista la loro numerosa presenza!

BOCA CATALINA

Anche Boca Catalina è un’insenatura riparata nel quale effettuare snorkeling in tutta tranquillità.

La visibilità è buona e anche qui incontrerete cernie pesci sergente maggiore, pesci pappagallo, pesci angelo e tanti altri ancora!

Un mondo sommerso colorato tutto da ammirare!

A Boca Catalina si svolge il tradizionale tuffo del Jolly Pirates.

Un trapezio legato ad una corda al quale appendersi e fare tuffi molto divertenti!!!

Un pezzo forte dell’escursione e molto richiesta!!!

JOLLY PIRATES, IL TRAPEZIO

TUFFO DAL JOLLY PIRATES
Tuffo standard un pò maccheronico 🙂

ANTILLA

Questo stop è dedicato alla storia!

Antilla è il relitto di una nave tedesca lunga 122 metri che giace sul fondale di Aruba a circa 60 piedi.

Fu affondato dal suo stesso capitano all’inizio della seconda guerra mondiale per fuggire al nemico.

Gli alberi e il suo scafo sono visibili anche dalla superficie.

Si tratta di un tesoro sommerso nel quale ammirare una vivacissima fauna colorata! Pesci, coralli, spugne e tartarughe.

Antilla è considerato uno dei migliori relitti per effettuare immersioni e snorkeling nei Caraibi, ed è molto richiesto!

CONCLUSIONI SU JOLLY PIRATES

La giornata passata a bordo del Jolly Pirates è stata divertentissima.

La barca è molto bella e ben tenuta, l’equipaggio simpatico e all’altezza delle aspettative.

Snorkeling, musica ottima, buon cibo e fiumi d’alcol si sono aggiudicati la nostra categoria “escursione divertente“!

Non mancate assolutamente!!

Un grazie particolare a Carla che ha reso possibile tutto questo!

COSA FARE AD ARUBA, JOLLY PIRATES

COSA FARE SULL’ISOLA: ACTION TOURS

Action tours Aruba si è guadagnata il titolo di “escursione più adrenalinica” da fare sull’isola!

Salite a bordo dei loro ruggenti quad (ATV) o macchine aperte (UTV) ed esplorate la zona arida del deserto dell’Arikok attraverso paesaggi lunari, strade dissestate ed incantevoli fermate nei luoghi più suggestivi del parco.

Sono percorsi svolti per brevi tratti su strada asfaltata partendo da Palm Beach per poi attraversare l’isola su sentieri sterrati e sconnessi che sbucano all’interno del parco ma non temiate perchè i mezzi sono tutti 4×4!

COSA FARE AD ARUBA: ACTION TOURS CON ATV (QUAD)

Gli ATV possono essere singoli o doppi e gli UTV da 2 o 5 posti.

Entrambi molto divertenti, se siete alla prima esperienza sicuramente risulterà più semplice guidare l’UTV (la macchina).

Action Tours Aruba ha sede al Paseo Herencia di Palm Beach, nel parcheggio del terzo piano.

Potete consultare i tour offerti e le tariffe sul loro sito cliccando QUI.

Le tappe toccate in questa escursione all’interno dell’Arikok sono le seguenti:

  • Altovista Chapel
  • Bushiribana Gold Mill ruins

  • Baby Bridge

  • Natural Pool

 

Siete pronti a partire a bordo del nostro ATV?

COSA FARE AD ARUBA: atv's con ACTION TOURS

ALTOVISTA CHAPEL

Altovista è un santuario collocato su una collina dalla quale si gode di uno splendido panorama sull’isola.

Questa chiesetta dal colore giallo acceso spicca nel brullo del deserto ed è contornata da una miriade di cactus.

In questo punto sorgeva la prima chiesa di Aruba ben più antica dell’attuale che invece è del 1952.

Spesso meta di pellegrinaggio è un luogo che lascia traspirare tutta la sua spiritualità.

E’ molto interessante anche partecipare ad una Messa, una volta si teneva il martedì pomeriggio ma controllate sul sito del turismo di Aruba.

BUSHIRIBANA GOLD MILL RUINS

Forse non molti sanno che Aruba tra il 1400 e il 1500 è stata obiettivo dei cercatori d’oro.

All’interno del Parco Nazionale Arikok si trovano i resti delle miniere di Miralamar e Bushiribana è un’antica fonderia che lavorava l’oro delle miniere.

Ad oggi è abbandonata ma la struttura esterna in pietra lascia intuire l’importanza del tempo.

BUSHIRIBANA GOLD MILL RUINS

NATURAL BABY BRIDGE

Il Natural Baby Bridge è un ponte naturale in calcare corallino scolpito naturalmente dall’erosione dell’acqua e del vento.

Misura 25 piedi di lunghezza e 3 di altezza.

Conosciuto anche come Daughter’s Bridge, o ponte della figlia è appunto più piccolo del ponte madre che purtroppo crollò nel 2005 destando non poco dispiacere agli isolani.

Anche se più piccolo, Baby Bridge resta comunque una meraviglia da ammirare.

L’arco si estende proprio sopra la spiaggetta e le grandi onde dell’Oceano si infrangono sugli scogli.

NATURAL BABY BRIDGE ARUBA

 

NATURAL POOL

La fermata più attesa e più popolare dell’Arikok resta sempre la piscina naturale.

La roccia in pietra vulcanica in quel punto si chiude in una insenatura creando appunto una piscina naturale.

La collocazione è spettacolare, potrete già ammirarla dall’alto incastrata tra gli scogli.

Sulla sinistra, vicino a quella chiazza azzurra c’è la piscina naturale

L’emozione è immergersi nelle sue acque placide guardando la potenza dell’Oceano all’esterno che talvolta riesce ad intrufolarsi tra gli scogli creando cascate fragorose.

Già solo questo vale il viaggio.

Una raccomandazione, portatevi delle scarpette per camminare sulle rocce perchè senza, l’ingresso potrebbe risultare un pò difficoltoso.

 

natural pool aruba
Piscine naturali, Arikok

CONCLUSIONI SU ACTION TOUR ARUBA

Action tour si è aggiudicato il nostro premio di escursione adrenalica per la guida sui percorsi accidentati dell’Arikok tra buche, salti, salite e discese.

Occhio ai cactus ragazzi, evitateli! 🙂

Una giornata entusiasmante che alternerà l’ozio e il relax da spiaggia al brivido della guida fuori strada a bordo di ruggenti mezzi !

ACTION TOURS ARUBA, TOUR IN QUAD (ATV)

Grazie a Magali che ha reso possibile questa straordinaria giornata e alla nostra guida Jessie così preparata e disponibile a risolvere qualsiasi problematica si possa presentare.

Uno staff di tutto rispetto e un’escursione che vale assolutamente la pena di fare ad Aruba!

COSA FARE SULL’ISOLA: CALIFORNIA LIGHTHOUSE

Il vecchio faro California si erge sull’altopiano di Hudishibana nella costa nord di Aruba.

La sua posizione privilegiata ha fatto sì che si aggiudicasse invece il nostro premio come “l’escursione panoramica dell’isola“!

Con i suoi 30 metri, svetta maestoso e anche un pò vanitoso, soprattutto dopo l’opera di restauro che l’ha reso ancora più bello.

ARUBA,CALIFORNIA LIGHTHOUSE

Ovviamente non dovrete limitarvi solo ad osservarlo ma bensì dovrete oltrepassare la porta di ingresso e salire su in cima, per ammirare lo splendido panorama che regala, il più bello di tutta Aruba.

Vi separano dalla vetta solo 117 scalini a chiocciola e credeteci, toccare le sue pareti salendo è come toccare un pezzo di storia.

ARUBA,CALIFORNIA LIGHTHOUSE

I fari da sempre hanno affascinato e infatti il California Lighthouse richiama folle di turisti ogni giorno.

Dalla sommità potrete ammirare un panorama a 360°, spiccherà il colore del mare di Arashi proprio sotto e tutto intorno il deserto del parco Arikok.

Sapevamo che Aruba era bella ma vista da questa prospettiva lo è ancora di più!

Il California Lighthouse è per noi (come per molti altri) il simbolo di Aruba e non si può venire sull’isola senza salire in cima.

ARUBA,CALIFORNIA LIGHTHOUSE

I primi anni del nostro passaggio era chiuso e abbiamo sempre pensato che fosse un peccato.

Quando abbiamo saputo che era stato aperto non ci siamo fatti scappare l’occasione ed è stata una delle prime cose che abbiamo fatto ad Aruba durante la nostra vacanza!

Ringraziamo lo staff per l’occasione che ci ha dato!

COSA FARE AD ARUBA: CALIFORNIA LIGHTHOUSE

Per informazioni sui ticket ed orari, consultate la loro pagina Facebook cliccando QUI.

CALIFORNIA LIGHTHOUSE STORIA E ORIGINI

Il faro prende il nome dalla omonima nave a vapore S.S. California che la notte del 23 settembre 1891 affondò al largo della costa di Aruba.

Fu proprio l’assenza di un faro a causare l’incidente, così nel 1910 si costruì il California Lighthouse chiamandolo in segno di commemorazione, come la nave affondata.

 

COSA FARE AD ARUBA: CALIFORNIA LIGHTHOUSE

PENSIERI DAL MONDO

Si concludono i nostri tour più belli sull’isola di Aruba e dobbiamo dire che ci siamo divertiti molto proprio per le differenti esperienze che abbiamo provato.

Un’escursione per tutti i gusti, per chi necessita relax, per chi vuole divertirsi e per chi ama i panorami mozzafiato.

Insomma vi abbiamo dato molto materiale, ora non vi resta che partire!

Anche questa volta Aruba ci ha regalato forti emozioni e non fa che confermare il legame indissolubile che abbiamo con questa magnifica Terra.

Ogni volta la troviamo migliorata, sono stati fatti lavori grandiosi che l’hanno abbellita ancora di più.

Abbiamo visto molte più tartarughe grazie all’opera di TortugAruba che preserva le specie presenti.

Potrete ammirarle nel loro splendore a Baby Beach, Eagle e Arashi e se siete fortunati riuscirete anche ad assistere alla schiusa delle uova!

Ben ritrovata One Happy Island!

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *