FORMENTERA,L’ISOLA MENO POPOLATA DELLE BALEARI

FORMENTERA,L’ISOLA HIPPY

Per chi avesse una settimana ballerina nei prossimi mesi estivi perché non scegliere come meta la vicina Formentera? Il tempo è sufficiente per visitare l’isola in tutta tranquillità.

Una vacanza divertente , giovane e allo stesso tempo rilassante. Per chi vuole ogni sera ci sono feste sulla spiaggia ed è veramente bello dopo l’happy hour restare in spiaggia a guardare le stelle e poi tuffarsi per un bagno di mezzanotte.

 

COME MUOVERSI SULL’ISOLA:

Per assaporare meglio l’isola, a ritmi lenti, vi consiglio il noleggio di uno scooter e non dell’auto.

LE MIGLIORI SPIAGGE:

Al tempo della mia visita avevo soggiornato a  Platya Es Arenales. La spiaggia è davvero molto bella e su di essa si trova il Chiringuito El Pirata (bar sulla spiaggia) che si anima molto verso sera ,all’ora dell’happy hour. Di chiringuiti sparsi nell’isola ce n’è parecchi, i più famosi sono il Tanga, il Big Sur, vicino alle saline, il Mogambo a Migjorn, ecc ecc. Per quanto riguarda le spiagge è difficile trovarne di brutte a Formentera ma quelle più belle che ho visto sono Cala Saona, dove il mar ha un colore incredibile, Platya de Ses Illetes (che è la più famosa) davvero straordinaria, platya de Migjorn e Illa de s’Espalmador (la più bella). Il nome deriva da spalmare perché infatti alle spalle della spiaggia è possibile fare i fanghi anche se sconsigliati perché si vocifera che questo fango sia ricavato da un porcile poco distante…….! Qui la sabbia è rosa e l’acqua trasparentissima e bassa per diversi metri. Per giungere qui avevo preso un  catamarano che fece il giro intorno all’isola, lo consiglio vivamente. Inoltre si ferma per  una sosta alle piscine naturali per lo snorkeling e devo dire che inaspettatamente ci  sono diversi pesci!

I MIGLIORI TRAMONTI DI FORMENTERA:

Indimenticabili i tramonti di Formentera…non mancano certo i punti strategici per osservarli come il faro della Mola, bello anche di notte in caso di luna piena, il Cap De Barbaria (dove c’è anche una piccola grotta che si presenta con un buco nella roccia nel quale ci si deve “calare”) dal quale si gode una vista magnifica oppure dal ristorante El Mirador.

 

DOVE MANGIARE:

Un ristorante dove si mangia veramente bene la Paella è il Pequena Isla che si trova sulla strada per andare al faro della Mola (Loc. La Mola Tel. 971/327 068),solo su prenotazione, è sempre molto pieno. Nella stessa zona a Pilar de la Mola si svolge al mercoledì il mercatino Hippy  dalle 16 alle 22,carino da visitare. C’è un unico paese nel quale si concentra la maggioranza degli hotel e dei ristoranti che è Es Pujols, molto carino per farci un giro alla sera.

Tra le altre isole delle Baleari, Formentera è sicuramente quella che più mi ha colpito per la sua aria hippy e  rilassata, non vi serviranno mai vestiti eleganti, le feste sono tutte in spiaggia, in infradito e pareo, potrete muovervi liberamente con lo scooter e cercare la festa che più vi si addice!

Inoltre indimenticabile è il suo  mare dalle incredibili sfumature di azzurro….

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *